Avere il privilegio di essere i primi in assoluto a stampare in fine art le foto di uno dei geni del cinema contemporaneo per noi ha rappresentato un punto cruciale della nostra storia. Nel 2010 il Prof. Rainer Crone dopo lunghe ricerche ritrovò presso gli arichivi del “Museum of the City of New York” una grandissima quantità di negativi che Kubrick realizzò dal 1945 al 1950 per Look Magazine.

Questo consistente corpus di immagini scattate da un Kubrick ancora adolescente sono fondamentali per comprendere la genesi dell’opera del maestro. Inoltre essendo state realizzate per un magazine da esse non sono mai state prodotte stampe vintage.
Potete quindi immaginare la nostra grandissima emozione quando dopo una selezione a livello mondiale fummo il laboratorio a cui venne affidata l’ottimizzazione, la stampa e la realizzazione dei montaggi e delle cornici per questa mostra dalla caratura internazionale che consta di ben 180 pezzi.

La scelta ricadde su di noi in quanto le nostre stampe Lambda su carta ai sali d’argento Ilford Galerie sia per la tipologia del supporto che per la qualità della realizzazione erano le uniche capaci di riprodurre le atmosfere di quelle immagini scattate mezzo secolo prima dal maestro .

Trattandosi di negativi mai stampati prima l’apporto del Prof. Rainer è stato fondamentale, poiché grazie alla sua grandissima esperienza di storico dell’arte e essendo un profondo conoscitore delle immagini del cinema di Kubrick abbiamo potuto realizzare una serie di stampe consistenti e fedeli alla visione del maestro.
Tecnicamente la scelta della stampa fotografica su carta ai sali d’argento Ilford Galerie si è rivelata perfetta, tantissimi visitatori dei vari allestimenti della mostra hanno scambiato le opere per Vintage Prints.
Visto l’altissimo valore storico e culturale della mostra i curatori ci hanno affidato anche la realizzazione di: cornici, passepartout museali e relativi vetri anti riflesso Uv Cut .

Per trasportare in sicurezza la mostra nelle sue sedi di esposizione abbiamo anche progettato delle casse su misura, anche esse secondo norme museali e gestito la logistica.
Grazie al nostro lavoro entriamo in contatto quotidianamente con i grandi personaggi dell’arte contemporanea ma poter lavorare su foto inedite di un nome così grande di cui conosciamo a memoria le opere ci ha resi ancora più orgogliosi del lavoro che svogliamo.

La mostra finale curata da Rainer Crone, realizzata da Giunti Arte Mostre Musei, in collaborazione con la Library of Congress di Washington e il Museum of the City of New York è stata proposta con vari allestimenti presso:

Musées Royaux des Beaux-Arts de Belgique a Bruxelles
Palazzo Ducale di Genova
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia
Palazzo della Ragione di Milano
Palazzo Magnani di Reggio Emilia