PANNELLIZZAZIONE FINE ART PRINT 
CON
BIADESIVO ACID-FREE
SU
DIBOND


PERCHE' PANNELLIZZARE UNA STAMPA FINE ART.

L'affascinante mondo della stampa fine art si è evoluto parallelamente (anche se in maniera più nascosta) rispetto a quello della "fotografia scattata".
Chi muove i primi passi all'interno dell'ambito della stampa fotografica come primo obbiettivo ha quello di vedere messe su carta le immagini che ha realizzato con grande dispendio di tempo e di energie.
Possiamo quindi dire che la fine art print rappresenta un vero e proprio collo di bottiglia che lungo il flusso creativo che porta alla finalizzazione dell'opera d'arte.

Gli strumenti che sono messi oggi a disposizione sia del fotografo professionista che dell'amatore ormai consentono di ottenere STAMPE FOTOGRAFICHE FINE ART capaci di riprodurre in maniera impeccabile il colore. Inoltre grazie alle evoluzioni delle tecnologie dietro alla Stampa Giclee è possibile ottenere incredibili stampe fine art in bianco e nero. Lo stesso vale per tecnologie un po' più "vintage" ma tuttora magnifiche come l'INGRANDITORE DIGITALE LAMBDA DURST capace di realizzare CPrint e SILVER GELATIN PRINT BIANCO E NERO dall'inimitabile gusto fotografico.
Se a questo aggiungiamo la possibilità di realizzare formati fino al 180x500cm è facile capire che si è aperto un mondo di possibilità dove l'unico limite è la fantasia e la capacità tecnica dell'autore.

Fino a ora abbiamo parlato solamente di stampa fotografica per introdurre l'argomento delle PANNELLIZZAZIONI DI STAMPE FOTOGRAFICHE CON BIADESIVI ACID FREE
Per chiunque voglia rendere fruibili attraverso l'esposizione le proprie immagini, non importa che si tratti di una mostra fotografica oppure di opere per l'interior design, la pannellizzazione dell'opera è il primo passo di questo processo.
Grazie al montaggio della stampa fine art su pannello (a prescindere dal formato) le si conferiscono due proprietà fondamentali: PLANARITA', RESISTENZA AGLI SBALZI TERMO/IGROMETRICI e DURATA COMPLESSIVA.
Il nostro laboratorio professionale esegue PANNELLIZZAZIONI SU DIBOND, GATORFOAM, FOREX e COMMUNICATION.
In questo articolo ci soffermeremo sulle caratteristiche del montaggio su Dibond poichè è uno dei più richiesti e si presta benissimo alla presentazione al vivo (senza cornice) oppure alla finitura con un incredibile numero di soluzioni artigianali.
Stampe Fine Art di Grandissimo Formato per Massimo Listri montate su Dibond all'interno del nostro Laboratorio Fotografico
Noi consideriamo le fine art print come degli oggetti vivi poichè reagiscono alle minime variazioni ambientali con potenziali deformazioni e ondulazioni.

In passato (ma ancora oggi) si può ricorrere al montaggio sotto passeparout, in quel caso la foto viene lasciata "libera" e fermata solo con una striscia di adesivo acid-free al pass.
Tuttavia per chi volesse delle soluzioni più moderne LA PANNELLIZZAZIONE CON BIADESIVI MUSEALI RAPPRESENTA UNO DEI METODI PIU' SICURI DI PRESENTAZIONE E PRESERVAZIONE DELL'OPERA.

FINE ART PRINT PANNELLIZZATE CARATTERISTICHE E CONTESTI DI INSTALLAZIONE

Come abbiamo anticipato nella sezione precedente di questo articolo una stampa fine art montata in maniera consona su Dibond è un'ottimo modo per garantire la durata della propria opera.
Inoltre questa soluzione trasforma la stampa fotografica in un pezzo già finito facilmente trasportabile e installabile senza il pericolo di strappare o piegare la carta durante queste delicate fasi di allestimento.

Grazie al nostro reparto cornici e montaggi dove lavorano operatori dall'esperienza pluri decennale E' POSSIBILE MONTARE SU DIBOND QUALSIASI TIPO DI STAMPA FINE ART SIA INKJET CHE CROMOGENICA LAMBDA FINO AL FORMATO 180x500 Cm.
Questo tipo di montaggio è molto apprezzato sia dal mondo dell'arte contemporanea che da quello de design e dell'arredamento di interni.
Eseguendo un lavoro di precisione inoltre ABBIAMO REALIZZATO NUMEROSE OPERE COMPOSTE DALLA GIUSTAPPOSIZIONE DI PANNELLI MULTIPLI PER REALIZZARE GIGANTOGRAFIE.
Anche in questo caso offriamo una soluzione di tipo sartoriale che può essere adattata in itinere alle necessità della committenza.
Come è possibile vedere dalle foto presenti in questo articolo LA STAMPA FINE ART MONTATA SU DIBOND CON DISTANZIALI E' GIA' UN'OPERA FINITA PRONTA PER ESSERE INSTALLATA A PARETE.
I distanziali che possono essere applicati sul retro garantiscono ulteriore stabilità e rappresentano un'elegante soluzione di installazione a parete.
La stampa fine art montata su Dibond con distanziali rende l'utilizzo della cornice totalmente opzionale e conferisce un'aspetto minimale e pulito all'opera.
Questo è un ottimo modo per creare PEZZI UNICI DI FOTOGRAFIA CHE SEMBRANO GALLEGGIARE SULLA PARETE.
Per molti autori la pannellizzazione su Dibond è solo una tappa intermedia che porta alla finalizzazione dell'opera. Infatti QUESTO TIPO DI FINITURA E' SPESSO ASSOCIATA ALLE NOSTRE CORNICI ARTIGIANALI A CASSETTA O FLOATING.
Indichiamo la soluzione del Dibond con cornice soprattutto quando si vogliono incorniciare opere di grandissimo formato per garantire la massima durata del pezzo e un'estetica impeccabile.

Chi ci commissiona stampe fotografiche fine art di grande e grandissimo formato montate su Dibond in fase di presentazione ricorre di sovente al nostro SERVIZIO DI NOLEGGIO STRUTTURE AUTOPORTANTI PER MOSTRE FOTOGRAFICHE.
Queste strutture modulari in alluminio consentono di installare opere anche di grandissime dimensioni senza bisogno di intaccare le opere murarie. 
Vista la loro facilità di trasporto e installazione e la leggerezza e praticità dei montaggi su Dibond sono scelte per realizzare eventi fotografici in contesti molto particolari. Nella gallery qui sopra è possible osservare il risultato finale di un allestimento a Palazzo Vecchio in Firenze e presso Il Chiostro della Chiesa di Santo Spirito sempre nel capoluogo toscano.

PERCHE' UTILIZZARE MATERIALI ACID-FREE E MSUEALI

Il nostro laboratorio fotografico professionale con sede a Firenze e dotato di uno showroom a Milano ha il piacere di collaborare con attori provenienti da mondi apparentemente lontani fra di loro.
Passiamo dal fotografo professionista all'amatore alternando collaborazioni con il mondo della moda, dell'architettura e dalla nautica di lusso.

Quello che attira queste persone è la ricerca non solo di prodotti ma di una vera e propria consulenza. All'interno dei nostri 600 Mq. di laboratorio la fase più importante della lavorazione è l'incontro con la committenza per capirne in maniera approfondita i desideri.
Per questo motivo TUTTE LE OPERE CHE ESCONO DAL NOSTRO LABORATORIO SONO REALIZZATE CON MATERIALI ACID-FREE E PRIVI DI COMPONENTI VOLATILI DANNOSI.

Questo vale per le opere che produciamo per le importanti gallerie e collezionisti che si affidano a noi come per tutti i pezzi destinati all'interior design oppure alle residenze dei singoli privati.
L'attenzione ai materiali e la cura nel processo artigianale che porta all'opera finita sono il nostro orgoglio e biglietto da visita.
Grazie alla nostra expertise sia nel campo della stampa fine art che in quello delle finiture artigianali abbiamo il piacere di collaborare alla produzione di interi festival come ad esempio le scorse edizioni del CORTONA ON THE MOVE.
Nel video infatti è possibile vedere una delle mostre che abbiamo prodotte grazie all'OFFICINA DI STAMPA DEL CORTONA ON THE MOVE BY CENTER CHROME E CANON. Nello specifico si tratta della sezione curata da Banca Intesa che ci ha visti impegnati nella stampa di un grande numero di fine art print su carta baryta che poi abbiamo montato sui classici pannelli di Dibond.

Il risultato è stato un allestimento elegante e minimale all'interno del quale, grazie questa scelta di presentazione, l'immagine fotografica è diventata protagonista.

Chiaramente è difficile descrivere a parole e multimedia una lavorazione così particolare. Per questo motivo vi rinnoviamo l'invito a venire a trovarci e visitare i 600 Mq. di laboratorio fotografico professionale situato a Firenze oppure a Milano presso il CENTER CHROME MILANO STAMPA FINE ART SHOWROOM.