LUCA CAPUANO - Lightbox Fine Art @ NYU Gallery Abu Dhabi 

Produrre una mostra come  “Refuge Heritage – The Architecture of Exile”  per un laboratorio fotografico professionale vuol dire andare oltre la semplice stampa fine art o i montaggi su dibond e gatorfoam. Lo sforzo tecnico di produzione infatti deve essere affiancato da una pianificazione operativa e logistica rigorosa.
Per realizzare i 18 pannelli retro illuminati e installarli all’interno dei lightbox 120x180 Cm. è stato necessario sfruttare il vasto ambiente del nostro laboratorio. Questo ci ha permesso di movimentare le opere comodamente evitando di rovinare le stampe e di concentrarci sulle finiture.
Una parte collaterale ma fondamentale della nostra attività nel mondo della stampa fine art e della realizzazione di mostre di arte contemporanea è quella gestione dei trasporti e logistica. Curare tutto il processo produttivo fino alla consegna della mostra finita è un grandissimo vantaggio per l’autore che decide di collaborare con noi.
Se guardiamo la storia della produzione di questa mostra l’autore è arrivato in laboratorio con una chiavetta USB contenente dei files digitali che dopo due settimane erano stati trasformati in opere installate a 6000 Km. di distanza dal luogo di produzione. Il tutto è avvenuto fluidamente in quanto la nostra amministrazione è ormai abituata a dialogare con interlocutori di livello internazionale quali: Musei Vaticani, il Palazzo del Quirinale, Ministero degli Interni, Finmeccanica, Biennale di Venezia, Unicef, General Electric, Ferragamo, Gucci etc.
La nostra amministrazione ha seguito fin dall’inizio la pianificazione delle pratiche doganali per garantire una consegna per via aerea senza ritardi. Questo è stato possibile grazie alla nostra esperienza e alla partnership con trasportatori specializzati che garantiscono un servizio impeccabile.Una volta pianificati i dettagli logisti e burocratici ci siamo occupati della preservazione dell’integrità delle opere, che essendo lightbox di grande formato hanno bisogno di essere trasportate in apposite casse rinforzate.
Ogni lightbox bifacciale 120×180 Cm. comprensivo di: due stampe fine art retro illuminate su pannello, cablaggi e chassis pesa 80 Kg. Per garantire l’integrità durante il trasporto via terra e via aerea siamo ricorsi a una singola cassa in legno rinforzato tipo cargo dotata di imbottitura shock assorbente per l’interno. Il container per le opere realizzato su misura ha raggiunto il peso di 1200 Kg. ma essendo stato pensato per il trasporto con montacarichi una volta preso in carico dallo spedizioniere è stato gestito comodamente durante tutto il suo tragitto fino a Abu Dhabi.

Una parte fondamentale della produzione di questa mostra fotografica composta da lightbox fine art di grande formato è stata la sinergia che si è creata fra il nostro laboratorio fotografico professionale e l'autore. 
Infatti abbiamo dedicato una parte molto consistente del tempo di produzione alla stampa collaborativa insieme a Luca. I files originali erano stati realizzati con una macchina fotografica full frame senza l'intento di produrre stampe fine art di grandissimo formato come in questo caso. 
Il grosso del lavoro è stato quello di adeguare le immagini portandole a un ingrandimento vicino al 300%, trattandosi di fotografie notturne questo ha provocato una serie di problematiche relative al rumore e all'incisione che il nostro team ha risolto sviluppando un flusso di lavoro dedicato che ha prodotto risultati veramente impressionanti.
Terminata la fase di elaborazione digitale abbiamo eseguito delle prove di stampa col nostro ingranditore digitale Lambda per poterle visionare insieme all'autore per decidere eventuali correzioni. Il tutto si è svolto senza troppe correzioni, tale è stata la fiducia da parte di Luca che ci siamo limitate a appuntarle sulle prove di stampa per poi renderle esecutive con calma nei giorni successivi. Dopo avere stampato tutte le immagini e avere ricevuto l'approvazione abbiamo proceduto con il montaggio all'interno dei lightbox che sono stati successivamente collaudati.
Il momento più emozionante 
Quando Luca Capuano ci ha mandato i primi video e foto della mostra installata così lontana da noi l’emozione è stata veramente grande. Vedere un qualcosa di così importante e complesso funzionare a distanza insieme alla soddisfazione di un autore è la ricompensa più bella per l’impegno e la dedizione che mettiamo nel realizzare le opere di chi ci si affida con fiducia
Il risultato di questo lungo lavoro sono delle immagini a altissima definizione stampabili tranquillamente nel formato 150x190cm e dotate di un ampio range dinamico. I dettagli sono estremamente definiti mentre la grana è resa in maniera coerente e piacevole. Trattandosi di esplosioni la parte a cui abbiamo dovuto fare più attenzione è proprio quella del fumo generato dalle suddette, mantenere dettagli e leggibilità senza comprometterne la morbidezza è stato possibile grazie a questo tipo di scansione estremamente avanzato. II tutto è stato finalizzato con delle stampe ink jet Epson Digigraphie di grande formato che hanno esaltato ancora di più le caratteristiche di queste pellicole analogiche di grande formato. Andrea come al solito ha optato per una carta cotone museale Platine di Canson Inifinity.
Questa semi luster riesce a raggiungere un ottimo contrasto pur mantenendo i dettagli nelle zone più critiche dell’istogramma, le caratteristiche già impressionanti di questo supporto vengono sfruttate al meglio grazie al nostri rip di stampa con generazione e gestione interna delle inchiostrazioni e dei profili colori. Anche in questo caso il nostro metodo di stampa collaborativa ha dato ottimi risultati in quanto dalla scansione, passando attraverso la post produzione e la stampa siamo riusciti (insieme all’autore) a creare delle stampe che rispettano totalmente la sua visione. “KA-BOOM” sarà prestissimo anche un libro fotografico edito dalle prestigiosissime Editions Bessard. Vi lasciamo quindi facendo un grandissimo in bocca al lupo a Andrea per questa sua nuova impresa editoriale della quale abbiamo avuto il privilegio di vedere le immagini in anteprima.

IL LABORATORIO RIMARRA’ CHIUSO

PER LA CONSUETA PAUSA ESTIVA

DAL 3 al 27 AGOSTO.

BUONE VACANZE A TUTTI! 🙂