MICHELE BORZONI: "WORKFORCE" - Cprint Lamba @ Istituto Italiano di Cultura di Valletta, Malta.

Il nostro laboratorio fotografico professionale è stato uno fra i primi a dotarsi di un INGRANDITORE DIGITALE LAMBDA DURST. Grazie a questa dotazione a partire dagli anni 90 abbiamo realizzato una vastissima serie di lavori sia per il mondo dell'arte contemporanea che per quello dell'interior design.
La stampa fine art lambda (chiamata anche Cprint o C-type print) è una stampa fotografica a tutti gli effetti poiché sono coinvolti un ingranditore digitale delle carte fotosensibili e una unità di sviluppo e asciugatura. In parole povere si tratta di una "camera oscura digitale" che unisce le caratteristiche uniche della stampa con ingranditore tradizione alla libertà dell'elaborazione digitale delle immagini.

Michele Borzoni è fra quegli autori che frequentano abitualmente il nostro laboratorio. Vincitore del World Press Photo 2010 ha continuato la sua carriera raccontando storie in tutto il mondo attraverso il mezzo fotografico e cioè una macchina fotografica analogica medio formato.  Proprio la scelta di scattare in pellicola è stato uno degli elementi chiave che hanno spinto Michele a stampare le sue fotografie in Cprint con ingranditore digitale Lamdba DURST.
Trattandosi di una tecnologia ibrida fotografica infatti è l'unica tecnica di stampa capace di dare alle fine art print così ottenute un "sapore analogico". Se la compariamo a una STAMPA INKJET FINE ART EPSON o CANON su carta Luster sicuramente risulta inferiore come gamut e risoluzione tuttavia le sue caratteristiche fisiche come ad esempio: la morbidezza dei passaggi tonali, l'assenza di retino e il tono continuo la rendono un'alternativa scelta molto spesso da un grandissimo numero di autori.

Sempre più autori infatti stanno tornando a scattare in pellicola, per questo motivo il nostro SERVIZIO DI SVILUPPO PELLICOLE associato a quello di SCANSIONI PROFESSIONALI IMACON o con SCANNER A TAMBURO è in rapido sviluppo. L'estetica sospesa e "high key" della serie fotografica presentata a Malta da Michele Borzoni si sposa perfettamente con le caratteristiche della STAMPA LAMBDA.
Infatti grazie alla totale assenza del "differenziale di riflessione" questo tipo di stampa fine art si presta benissimo per immagini estremamente luminose dove tuttavia è necessario mantenere sia il dettaglio nelle sfumature che alte luci pulite e brillanti. 
Inoltre per gli appassionati della stampa fotografica in bianco e nero è possibile realizzare stampe ai sali di argento su carte Ilford Barytate o Satinate. La tecnologia dell'ingranditore digitale Lambda Durst rende accessibile la qualità e le caratteristiche uniche della stampa bianco e nero in camera oscura grazie alla libertà concessa dall'elaborazione e dalla gestione digitale dell'immagine.
Stampa Cprint Lammbda per Michele Borzoni
Il progetto "WORKFORCE" di Michele Borzoni è stato interamente realizzato in pellicola che poi è stata successivamente digitalizzata con uno SCANNER IMACON. Questo ha permesso di ottenere un buon livello di dettaglio e di andare a lavorare successivamente sui toni e sulle cromie in modo da ottenere delle stampe Lambda in linea con l'estetica dell'autore.
Il nostro laboratorio di stampa fotografica si è occupato della pulizia delle immagini e della loro preparazione alla stampa mediante color correction e uniformazione dei toni in modo da presentare in mostra una serie coerente. Lavorando insieme a Michele da diversi anni non ci sono stati problemi per quanto riguardo gli step da intraprendere per la realizzazione delle stampe finali.

Oltre che delle stampe fine art con ingranditore digitale lambda ci siamo occupati anche dell' IMBALLAGGIO e SPEDIZIONE delle opere verso l'Istituto di Cultura di Malta presso Valletta.
Il nostro laboratorio fotografico specializzato in STAMPA FINE ART, STAMPA SOTTO PLEXIGLASS, LIGHTBOX e CORNICI ARTIGIANALI PER FOTO mensilmente spedisce un grande numero di opere all'estero. Tuttavia per noi è sempre una grande emozione quando fotografi italiani vengono esposti all'estero, in queste occasione cerchiamo di superarci ancora di più in modo da rappresentare al meglio il "saper fare" caratteristico del nostro paese.