Leica da sempre sinonimo di eccellenza nel campo della fotografia ha legato a doppio filo la sua immagine alla grande fotografia di autore, preferibilmente in bianco e nero.

Durante questo Open Lab, che è andato Sold Out già dalla prima settimana, abbiamo avuto il piacere di mostrare come riusciamo a stampare digitalmente su supporti fotosensibili a sviluppo chimico

In breve grazie al nostro Lambda Durst foto imprimiamo digitalmente le immagini su vari tipi di carte bianco e nero ai sali di argento Ilford Galerie che poi andiamo a sviluppare manualmente. Questo da la possibilità ai nostri autori di realizzare stampe anche di grandissimo formato praticamente identiche a quelle realizzate in camera oscura anche perchè il procedimento è lo stesso.

Con Lorenzo Colloreta: profondo conoscitore della gestione digitale dell’immagine abbiamo parlato di come ottenere il meglio dai nostri files raw in vista di una loro conversione per il bianco e nero. Luca Di Salvo: operatore scanner e fine art printer ha invece mostrato cosa si può ottenere combinando scansioni a tamburo high end alla stampa digitale ai sali di argento lambda seguita da Massimo Pantano stampatore e titolare del laboratorio.

Leica Store Firenze presente nella persona di Mattia D’Allara ha contribuito con una lunga demo delle sue nuove macchine fotografiche fra cui la bellissima Leica M-Monochrom.

L’open day di Dicembre è uno dei tanti che abbiamo in programma per il 2017 in quanto riteniamo fondamentale condividere coi nostri amici e clienti la magia del laboratorio fotografico.

IL LABORATORIO RIMARRA’ CHIUSO

PER LA CONSUETA PAUSA ESTIVA

DAL 3 al 27 AGOSTO.

BUONE VACANZE A TUTTI! 🙂