IL DIARIO DELL'OFFICINA DI STAMPA by CENTER CHROME & CANON

IL MEGLIO DELLA STAMPA FINE ART PER IL CORTONA ON THE MOVE 2018
Queste ultime settimane ci vedono impegnati alla realizzazione delle STAMPE FINE ART e RELATIVI MONTAGGI su pannello per il CORTONA ON THE MOVE 2018.
Come introdotto nell'ARTICOLO PRECEDENTE il nostro laboratorio fotografico professionale con sede a Firenze grazie alla sua esperienza quarantennale nel modo della stampa fine art è diventato PARTNER DI CANON ITALIA in occasione di questa edizione del COTM 2018.

Il tutto si è concretizzato in un "TEMPORARY SITE SPECIFIC FINE ART PHOTO LAB" installato a Cortona nella sede storica dell'associazione culturale che ha fondato questo importante festival fotografico.
Il cuore di questo LABORATORIO FINE ART IN MINIATURA è il nuovo plotter dedicato alla stampa fotografica di casa Canon e cioè l'image Prograf4000.
Questa incredibile macchina nonostante riesca a stampare con una banda massima di 110cm è facilmente trasportabile e la sua progettazione moderna ci ha aiutato moltissimo nella fase di trasporto e di montaggio.
Chiaramente il tutto è stato preceduto da un attento lavoro di preparazione in quanto l'Officina di Stampa del Cortona on the Move 2018 è un laboratorio fine art auto sufficiente che ha le stesse funzionalità del NOSTRO LABORATORIO FOTOGRAFICO PROFESSIONALE SITUATO IN TOSCANA A POCHISSMI KM DA FIRENZE.
Il furgone che ha trasportato tutto il necessario da Firenze a Cortona oltre al nuovissimo plotter di casa Canon conteneva: uno schermo professionale SpectraView Reference 272 (opportunamente profilato), una workstation Apple con SOFTWARE DI STAMPA MIRAGE  su cui erano stati precedentemente caricate tutti i profili colore e i settaggi di stampa delle carte fine art selezionate dallo staff del festival.
Una volta arrivati sul luogo grazie all'aiuto del fantastico staff abbiamo scaricato dal van il plotter e tutto l'occorrente. Senza indugio siamo passati all'attivazione della workstation con relative periferiche e in pochissimo tempo siamo stati in grando di realizzare le prime TEST PRINTS.
Il tutto è stato inframezzato da un BREVE MEETING con gli organizzatori nel quale abbiamo messo a fuoco gli ultimi DETTAGLI TECNICI e LOGISTICI.
Alla base della produzione di un festival fotograrfico delle dimensioni del Cortona on the Move infatti c'è un enorme monte ore eddicato alla pianificazione degli allestimenti. Grazie alla PROFESSIONALITA' e alla PASSIONE delle persone coinvolte ci siamo trovati a lavorare in una SITUAZIONE IDEALE dove il nostro laboratorio fotografico si è dovuto solamente occupare della parte relativa alla STAMPA FOTOGRAFICA FINE ART e alle PANNELLIZZAZIONI MUSEALI.
Lavorare così ci ha permesso di concentrarci al massimo sul nostro lavoro in modo da trasformare in opere la visione degli importanti fotografi che anche questo anno partecipano al festival.
Dopo aver visionato insieme agli organizzatori le prove di stampa abbiamo deciso di attivarci immediatamente per produrre la PRIMA MANDATA DI STAMPE FINE ART INK JET PER IL FESTIVAL.
Ancora una volta grazie all'alto grado di ORGANIZZAZIONE del festival siamo riusciti a OTTIMIZZARE IL FLUSSO DI LAVORO, questo ci ha permesso di stampare a ciclo continuo per ben 3 giorni di seguito.
Un altro fattore chiave di questo successo sono state la VELOCITA' e AFFIDABILITIA' del nostro Canon image PROGRAF4000. Il sistema di pulizia automatico ha fatto scendere a zero il numero di stampe con difetti dovuti all'ostruzione degli ugelli e il sistema a doppia bobina impostato con opzione di recupero ci ha permesso di stampare e avere il tutto già bobinato pronto al taglio o al trasporto per la pannellizzazione delle stampe fine art.
D'altra parte il software di stampa MIRAGE by Dinax ci ha grandemente aiutati vista la sua pratica gestione del colore e l'interfaccia estremamente ergonomica che ha ridotto al minimo i tempi dedicati ottimizzazione e spreco carta.

Gli autori presenti in questa edizione ci hanno fornito le loro immagini in formato digitale e è stato nostro il compito in sinergia con gli organizzatori di stampare al meglio queste opere fotografiche. Tutti i files sono stati visionati sul nostro SCHERMO PROFESSIONALE CALIBRATO in una SESSIONE DI SOFT PROOFING aprendoli in Photoshop per verificarne la stampabilità, il formato e le dimensioni in relazione all'incisione per l'output di stampa.

Le carte per STAMPA GICLEE FINE ART appartengono tutte alla famiglia OCEE-CANON e nello specifico sono la Satin e la Cotone Matte.
La scelta è ricaduta su queste due tipologie di carta in quanto sono quelle che all'interno della loro categoria sono le più versatili per quanto riguarda il GAMUT CROMATICO ESTESO e la facilità di gestione e montaggio.
Al momento le operazioni di stampa procedono in maniera fluida e lo stesso vale per i montaggi museali su pannello delle stampe fotografiche.

Aver creato insieme al Canon Italia e Antonio Carloni L'OFFICINA DI STAMPA del Cortona on the Move si sta rivelando un'ESPERIENZA DI GRANDE VALORE che rientra bene nella nostra filosofia di lavoro come è possibile vedere nella SEZIONE PORTFOLIO presente all'interno di questo blog dedicato al meglio della stampa fine art.
Installare e operare un laboratorio di stampa fine art in un contesto così dinamico ci porta letteralmente NEL CUORE DELLA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA.
Nel prossimo articolo parleremo del seguito di questa esperienza e sveleremo l'evento dedicato alla fotografia stampata a cui chiaramente siete tutti invitati.